Questo progetto nasce nel 2012, grazie al sostegno di Politecnico e Università di Torino, per informare correttamente i giovani studenti sulle metodologie di donazione delle cellule staminali del sangue e offrire loro una formazione a 360°.

 

Qui troverai tutte le informazioni: unisciti a noi e diventa donatore,

scoprirai che aiutare gli altri... fa stare bene!

Tipizzazioni 2016 in compagnia del Coro PoliEtnico

L’8 Marzo anche ad Alessandria il progetto “Sei Unico Fino al Midollo” 

Dall’appello di una tredicenne inglese la risposta dell’Università del Piemonte Orientale

Anche il Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica dell’UPO risponde all’appello mondiale lanciato sul web per la ricerca di potenziali donatori di Cellule del Midollo Osseo.

A chiedere aiuto è Zara, una tredicenne britannica con una grave forma di leucemia e la conseguente necessità di sottoporsi ad un trapianto di midollo osseo. Reperire un donatore compatibile è molto raro: da qui la necessità di ricercarlo anche attraverso il mondo dei social network: l’account Twitter Match4Zara e la pagina Facebook 'Saving Zara' (come il recente appello della italo thailandese Lara Casalotti) han fatto in poco tempo il giro del mondo.


Zara non è un caso isolato: si calcola che per oltre 1.600 italiani all’anno affetti da tumore del sangue il trapianto di Cellule del Midollo sia l’unica terapia salvavita. Un dato che è destinato a subire un notevole aumento, se si tiene conto che il trapianto delle cellule staminali presenti nel midollo osseo è attualmente al centro di ricerche anche nel campo dei tumori solidi, mentre stanno diventando di routine alcune applicazioni in campo genetico, come nel caso delle talassemie.

“La donazione non crea danno, e viene effettuata solo dopo l’accurata verifica del buon stato di salute del volontario e può avere un effetto straordinario: la guarigione di un paziente altrimenti condannato” , riferiscono i volontari ADMO.
Da queste considerazioni la risposta per salvare Zara e altri pazienti nella sua condizioni: ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo), i professionisti della Medicina Trasfusionale dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria,  l’Università del Piemonte Orientale – Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica di Alessandria, con la collaborazione della Croce Rossa Locale, organizzano il giorno 8 Marzo presso la sede dell’Ateneo in Viale Teresa Michel 11,  la giornata di informazione seguita dalla possibilità di iscrizione al Registro Donatori di Midollo, nell’ambito del Programma Regionale di iscrizione in Università “Sei Unico Fino al Midollo” .

Scopo della giornata è fornire agli studenti tutte le informazioni sulla donazione del midollo osseo e permettere agli interessati l’iscrizione al Registro attraverso prelievo di sangue. I dati genetici verranno poi inviati al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo (IBMDR) e comparati con quelli dei pazienti in attesa.

Lara ha trovato il suo donatore!

Dopo gli appelli e la mobilitazione mondiale, la gioia: «E’ con immenso piacere e sollievo che possiamo dire che abbiamo trovato un donatore compatibile per Lara».  Il 9 febbraio è arrivato l’annuncio con un video su YouTube. Ora chiede di aiutare anche gli altri pazienti a trovare il donatore compatibile. Match4Lara diventa Match4All!

#Match4Lara

Lara è una ragazza italo-thailandese che vive a Londra. Nel dicembre 2015 le è stata disgnosticata la leucemia. Ora ha bisogno di un trapianto di cellule staminali del sangue compatibili che le salvi la vita.

Aiuta Lara a trovare la sua meta' genetica. Potresti salvare un vita oggi o nel futuro . Spargi la notizia e riferisci amici e parenti in Italia all'ADMO: http://www.admo.it
Social:
http://facebook.com/match4lara
http://twitter.com/match4lara

Campus Einaudi

Il 14 e 15 ottobre al via la tipizzazione in Lungo Dora Siena

13 settembre2015

Sei unico fino al midollo Sbarca per la prima volta al Campus Einaudi con due giornate di tipizzazione dedicate agli studenti e a tutti coloro che vogliono entrare nel Registro Nazionale dei potenziali donatori. I requisiti fondamentali? Avere un'età compresa tra 18 e 35 anni, pesare almeno 50kg, essere in buona salute e avere il desiderio di salvare una vita!

Grazie alla collaborazione dei responsabili Logistica e Didattica del Campus, ADMO in collaborazione con la Città Della Salute di Torino, sarà presente con i volontari e i medici per informare i giovani universitari, dando loro la possibilità di tipizzarsi direttamente all'interno dell'Ateneo. La tipizzazione è l'esame necessario per entrare nella Banca Dati dei Donatori di cellule staminali del sangue e viene effettuato con un semplice tampone di saliva. L'unica informazione che verrà analizzata è il codice del sistema immunitario: questa "targa" genetica permetterà ai medici che hanno in cura un paziente oncoematologico di trovare il donatore compatibile e disposto a donare le cellule progenitrici del sangue che saranno infuse nel ricevente, nel frattempo trattato con chemioterapici, attraverso una semplice trasfusione.

Di corsa fino al midollo 2015

Il 13 settembre al via la seconda edizione dell'evento sportivo di solidarietà ADMO+AIL

23 luglio 2015

Tre percorsi (10 km podistica, 5 km fitwalging, 1.5 km camminata ludico-ricreativa) e un solo obiettivo: trascorrere insieme una mattina all'aria aperta nella splendida cornice del Parco del Valentino dI Torino per sostenere l'attività di ADMO Piemonte e AIL Torino ! Da quest'anno si concretizza infatti la collaborazione sul campo tra due importanti realtà della lotta alle leucemie sul territorio piemontese, ADMO e AIL, che hanno voluto creare una sinergia che auspichiamo porti benefici prima di tutto alle persone malate e ai loro cari.

 

ADMO è attiva da 25 anni per promuovere la corretta informazione sulla donazione di cellule staminali del sangue e l'iscrizione al Registro Nazionale Donatori Midollo Osseo (IBMDR). Partecipa e ci aiuterai a regalare ad ogni malato la speranza di guarire grazie a un donatore compatibile!

 

AIL Torino, anch'essa nata nel 1990,è impegnata nella lotta contro le malattie del sangue in simbiosi con i principali Centri di ematologia, sia universitari che ospedalieri, a favore dei malati per migliorarne la qualità della vita ed aiutarli nella lotta che conducono in prima persona contro la malattia.

 

 Per informazioni e acquisto dei biglietti visita la pagina Eventbrite dedicata all'evento.

342 nuovi iscritti al Registro Nazionale Donatori Midollo Osseo (+45% rispetto al 2014)

Record di iscrizioni nella due giorni organizzata al Politecnico di Torino

18 maggio 2015

Con 342 nuove iscrizioni, ‘Sei unico fino al midollo’ (tappa Politecnico di Torino) si conferma la miglior edizione di sempre in termini di reclutamento di potenziali donatori di midollo osseo: i giovani studenti hanno dimostrato una spiccata sensibilità verso la tematica e hanno risposto con grande entusiasmo all’appello. Un’iniziativa ormai consolidata, che dal 2013 - anno della prima edizione - ad oggi ha coinvolto solo nell’ambito del Politecnico circa 900 ragazzi, che si sono iscritti al Registro Nazionale Donatori; di questi alcuni hanno già effettivamente donato le cellule ad un paziente in attesa di trapianto.

Si tratta di un progetto innovativo nato in Piemonte, regione che soprattutto negli ultimi anni si è distinta in termini di nuove iscrizioni (circa 3000 solo nel 2014) e varietà di eventi organizzati grazie alla collaborazione con Privati, Enti ed Istituzioni e al supporto dei medici trasfusionisti del SSN. Il successo di Sei unico fino al midollo deriva dalla stretta collaborazione tra Politecnico e Università di Torino con ADMO Piemonte, Centro Regionale Trapianti del Piemonte e della Valle d’Aosta, e la partecipazione della Città della Salute e della Scienza di Torino.

Siamo molto soddisfatti di questo importante risultato - commenta Stefano Balma, presidente ADMO Piemonte -. I giovani sanno cogliere l’importanza di un piccolo quanto importante gesto che potrebbe salvare una vita. Un atto gratuito, volontario e anonimo. Purtroppo oggigiorno c’è ancora scarsa o errata informazione sulla donazione di midollo osseo: se passiamo il messaggio in maniera chiara a questi ragazzi, abbiamo speranza che presto potremo contare su una società maggiormente consapevole e attenta alle tematiche sociali e alla solidarietà”.

"Gli studenti- dichiara il prof. Giuseppe Quaglia, referente per il Politecnico dell’iniziativa- hanno saputo mettersi in gioco, guardare oltre la propria persona, impegnarsi con responsabilità per risolvere problemi di importanza vitale. Tutto ciò stimola davvero un senso di ottimismo per il futuro. Nelle aule e negli spazi del Politecnico si può incontrare, oltre ad una formazione tecnica e scientifica, anche l’attenzione alla dimensione umana e sociale”.

Il giorno dopo, si inizia già a progettare la quarta edizione, con un’idea ambiziosa: aumentare i giorni di reclutamento e coinvolgere gli Atenei di altre Regioni italiane, per dare un respiro ancora più ampio al progetto.

I numeri: 352 iscritti al Registro, 18 medici e sanitari della Città della Salute, 14 volontari, 13 ore di evento, 12 incontri informativi in aula sono i numeri della terza edizione.

PoliTo for ADMO: l'avventura continua

29 aprile 2015

Mercoledì 13 e giovedì 14 maggio gli stand ADMO ricompariranno al Politecnico di Torino. In queste giornate sarà possibile effettuare i colloqui medici e il prelievo con un tampone di saliva per entrare nella Banca Dati nazionale per la donazione delle cellule madri del sangue. Prenotati subito online e fai il primo passo per salvare una vita in pericolo!

 

QUANDO?

13 maggio 2015: h 10_17 

14 maggio 2015: h 11_15 

 

DOVE?

Cortile Auditorium, Corso Duca degli Abruzzi 24

22 marzo 2015: Skiing for life

28 febbraio 2015

Skiing For Life è un progetto di informazione e promozione all'iscrizione al Registro dei Donatori di Cellule del Midollo Osseo e sostegno all'ADMO Piemonte ospitato dalla stazione sciistica Prali Ski Area.

 

Il 22 marzo a Prali (TO) i volontari ADMO ti aspettano! Partecipa alla Gara solidale, discesa non competitiva fra i pali e premi a sorteggio.

Inoltre durante tutta la giornata i Sanitari e i volontari ADMO saranno disponibili per chi desidera iscriversi al Registro Donatori midollo osseo…. Skiing For Life è anche la prima tipizzazione ad alta quota!!

 

Maggiori info ed iscrizioni sul sito admopiemonte

Chimica e San Luigi: i risultati

15 dicembre 2014

Ancora una volta abbiamo avuto la conferma che i giovani universitari…hanno midollo!

 

Nella giornata di reclutamento al Dipartimento di Chimica sede di Via Giuria, il 12 novembre scorso, abbiamo raccolto 63 nuove iscrizioni al Registro IBMDR, 63 nuove speranze di vita, giovani che con il loro gesto hanno dato risposta alla richiesta silenziosa dei numerosi pazienti che ogni giorno in Italia sono in attesa di trapianto di cellule staminali del midollo osseo.

Grazie a Letizia, per aver instancabilmente tessuto la rete di solidarietà che ci ha permesso di scrivere un’altra pagina di questa storia, ai Rappresentanti degli studenti e a tutti i responsabili del Dipartimento, Direttore, Responsabile Logistica e Manager Didattico che ci hanno aiutato a realizzare la giornata.

 

Il 18 novembre invece abbiamo avuto l’opportunità di tipizzare gli Studenti di Medicina del San Luigi di Orbassano con la prima giornata ADMO + AIL dedicata alla cura e alla ricerca delle malattie del sangue.

I futuri medici ci hanno ancora una volta regalato la gioia di un’adesione entusiasta: 121 gli iscritti al Registro. Grazie al Dipartimento, ad Alessandro e Sabrina, Claudio, a tutti i ragazzi di AIL e di Studenti Indipendenti!!!

Riparte "Sei unico fino al midollo" con i primi due appuntamenti del nuovo Anno accademico

28 ottobre 2014

i Corsi di studi in Chimica di Via Pietro Giuria e di Medicina del San Luigi di Orbassano ospiteranno nel mese di novembre la tipizzazione ADMO! I nostri volontari sono pronti per raccontare a tanti giovani pieni di midollo com'è bello salvare una vita! Leggi nella sezione Testimonianze i racconti di chi ha donato e di chi è vivo grazie a questo piccolo gesto e guarda il cortometraggio Heroes 4 Run per vedere la loro storia!

Vieni ad iscriverti ed entra nel Registro italiano e mondiale dei Donatori midollo osseo. Ecco le date:

 

merc 12 novembre Via Pietro Giuria - Corso di Chimica, dalle 10 alle 15

mar 18 novembre Osp.San Luigi - Corso di Medicina, dalle 10 alle 16

 

Alla tipizzazione possono accedere anche giovani non iscritti ai suddetti corsi. Iscrizione all'evento e modulistica qui

 

Tutte le info sulla donazione di midollo osseo le puoi trovare nella sezione FAQ

 

Lo sai che il midollo osseo non è midollo spinale? Che la donazione di cellule madri può avvenire anche dal sangue periferico? [continua]

 

 

Trovare un donatore compatibile è come cercare un ago in un pagliaio...[continua]

 

 

Guarda dove e quando puoi diventare donatore... [continua]

ADMO "Rossano Bella" Regione Piemonte Onlus con Politecnico e Università di Torino, la partecipazione del Registro Regionale Donatori Midollo Osseo e del Centro Regionale Trapianti...[continua]

 

 

DI CORSA FINO AL MIDOLLO - 14 settembre 2014

16 settembre 2014

Di corsa fino al midollo -14 settembre 2014 La partenza della 10 km

Elenco degli estratti a sorteggio e foto della giornata sulla pagina facebook dell'evento

 

Di corsa fino al midollo: boom di partecipanti

per la prima edizione torinese

Quasi mille gli iscritti alla corsa non competitiva per sensibilizzare e informare lopinione pubblica sulla donazione di midollo osseo: una concreta speranza di vita per i 1700 pazienti che ogni anno in Italia sono in attesa di trapianto.

In prima fila anche il presidente della Regione Sergio Chiamparino.

 

 

Torino, 16 settembre 2014 - Grande successo per la prima edizione di Di corsa fino al midollo, manifestazione sportiva non competitiva per sensibilizzare e informare sulla possibilità di diventare donatore di midollo osseo, promossa da ADMO in collaborazione con ADMO Peperoncino Running, grazie allospitalità del Politecnico di Torino e alla collaborazione di Associazioni di volontariato e Privati.

Con circa 1000 partecipanti, levento ha coinvolto tutti, dagli sportivi di professione agli amatori, dai grandi ai piccini, protagonisti insieme di unimportante giornata che ha coniugato sport e salute, per attirare lattenzione sul tema della donazione di midollo osseo. Questa rappresenta in molti casi la terapia salva-vita per i numerosi pazienti oncoematologici (affetti da leucemie, linfomi, mielomi, alcuni tumori solidi) in attesa di trapianto: in Italia ogni anno circa 1700 malati attivano la ricerca di un donatore idoneo, ma solo la metà lo trova. Per tutti gli altri, questa possibilità è preclusa, data la bassa percentuale di compatibilità tra non consanguinei.

Ai nastri di partenza della 10 km anche il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, che ha da subito accolto con entusiasmo linvito a partecipare, dimostrando grande sensibilità e attenzione verso questa tematica: ho partecipato all'iniziativa benefica Di corsa fino al midollo organizzata dall'ADMO per informare e sensibilizzare i cittadini piemontesi sulla donazione di midollo osseo. È stata una gara che ha abbinato ai valori sportivi la solidarietà e limpegno sociale: un malato oncoematologico ha una possibilità su centomila di trovare un donatore compatibile nel mondo e solo aumentando il numero degli iscritti alla banca dati possiamo fare in modo che questa possibilità, seppur piccola, sia davvero concreta. Insieme a lui e a tanti runners, cerano donatori effettivi e riceventi che amano la corsa e corrono quotidianamente a livello amatoriale e agonistico, dimostrazione concreta che con un piccolo gesto si ha la possibilità di salvare una vita. Come Anna che, sconfitta la leucemia grazie a un trapianto di midollo, è tornata a correre con un obiettivo: Ho l'opportunità di sensibilizzare le persone dimostrando che grazie ad un donatore di midollo osseo ho potuto tornare a fare unesistenza normale. La donazione non è pericolosa e salva la vita. A volte si dà tutto per scontato, ma con quel piccolo gesto il mio donatore è diventato un eroe. è bello vivere!.

Di corsa fino al midollo è strettamente collegata a Ehi,tu! Hai midollo?, giornata nazionale di sensibilizzazione e informazione sulla donazione di midollo osseo, in programma il 27 settembre in oltre 60 Piazze di tutta Italia (www.ehituhaimidollo.org), durante la quale ci sarà la possibilità di iscriversi al registro nazionale donatori con un semplice prelievo di sangue o tramite tampone salivare. Questa non competitiva - dice Stefano Balma, presidente di ADMO Rossano Bella Piemonte - è stata pensata per fare da cassa di risonanza allormai tradizionale appuntamento nazionale di  EHI TU, Hai Midollo?, giornata di informazione e iscrizione al Registro donatori midollo osseo. Domenica scorsa un donatore effettivo di midollo ha tagliato il traguardo al terzo posto e Anna, trapiantata, era ai nastri di partenza a fianco del presidente Chiamparino: insieme a loro tanta gente comune, in buona salute. Chi ama lo sport ama la vita! Sarebbe bello rivedere la stessa folla sabato 27 in piazza per partecipare ad una nuova gara, quella della solidarietà.

Un ringraziamento speciale va ai numerosi volontari, alle Associazioni (Alpini di Cavour, Associazione Carabinieri in Congedo, Croce Rossa Italiana, Protezione Civile di Collegno, Protezione Civile di Pinerolo, Vip Torino), che hanno collaborato per Di corsa fino al midollo e reso possibile raggiungere questo importante traguardo. Grazie anche ai partner che hanno creduto fin da subito nella manifestazione: Agroalimenta, Battaglio, Centrale del Latte di Torino, Coop, Decathlon, La Dogliola, Extra Torino, Mondovicino Outlet, QC Terme Torino, Zoom Torino.

 

 

Grazie, siete stati unici fino al midollo!

16 maggio 2014

I numeri intorno agli eventi del 13 e 15 maggio ci dicono tanto: oltre 270 preiscrizioni, 20 volontari ADMO agli stand e nel volantinaggio dei giorni precedenti, 14 sanitari della Città della Salute ai colloqui e ai prelievi, 11 studenti del SISM per volantinaggio e le informazioni, 1 Graphic Designer, tanti scalatori di città, 12 ore nel cortile del Politecnico, 2 Magnifici Rettori, 1 servizio televisivo e 1 programma radiofonico, 7 mesi di organizzazione con la massima disponibilità degli uffici competenti, 1 nuovo sito Internet, 1 nuovo metodo di reclutamento

 

per 252 nuove speranze di vita per i malati onco-ematologici.

 

Tutti giovani, in buona salute, da tante parti d’Italia e del mondo…

…proprio come sono gli studenti di PoliTo e UniTo…

…e proprio come il Registro dei donatori di midollo osseo li cerca!

 

 

Grazie a ognuno e arrivederci all'autunno, sperando di poter ancora contare sul vostro aiuto per dare a ciascun malato in attesa di trapianto e alle loro famiglie una concreta speranza di Vita!

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© ADMO"Rossano Bella" Regione Piemonte Onlus Viale Agnelli,23
Villar Perosa Codice Fiscale 94521640014